Taipei, incursione di 38 aerei cinesi nella zona di difesa di Taiwan

Pubblicità
Pubblicità

TAIPEI –  Record di 38 jet militari cinesi che hanno attraversato la zona di difesa di Taiwan nel giorno in cui Pechino festeggia la fondazione della Repubblica Popolare Cinese.

Taiwan, il Parlamento europeo fa arrabbiare Pechino: “Correggete parole e azioni sbagliate”

Il ministero della Difesa di Taiwan ha riferito di aver fatto decollare i suoi aerei per trasmettere avvertimenti dopo che 22 caccia, due bombardieri e un aereo antisommergibile sono entrati nella zona di identificazione della difesa aerea (ADIZ) a sud-ovest dell’isola. Un secondo gruppo di 13 jet ha attraversato la ADIZ di Taiwan più tardi, venerdì, in una rara incursione notturna, portando il totale a un record di 38, secondo il ministero.

Il premier di Taiwan Su Tseng-chang ha detto che la Cina “sta costruendo in modo disperato il suo potere militare e sta minando la pace regionale”. Il ministero della Difesa ha specificato che sono stati inviati messaggi radio e che il sistema di difesa anti missilistica è stato attivato. Tra gli aerei inviati da Pechino anche cacciabombardieri in grado di trasportare armi atomiche.

Cina, incursione con 19 aerei nello spazio di difesa di Taiwan

Nei mesi scorsi Taiwan ha registrato simili incursioni, l’ultima delle quali il 23 settembre, con 24 aerei militari di Pechino entrati nel suo spazio aereo subito dopo che Taipei ha presentato la richiesta di entrare nell’accordo per la partnership Trans-Pacifica Cptpp.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source