Tananai spodesta Mahmood e Blanco e conquista la vetta della classifica di Spotify

Pubblicità
Pubblicità

Nuovo brano in vetta alla classifica dei più ascoltati in Italia su Spotify nell’ultima settimana, si tratta di “Baby Goddamn”, il singolo di Tananai uscito mesi fa ma riscoperto dagli utenti della piattaforma dopo l’exploit del cantante e producer al Festival di Sanremo dove si è classificato ultimo con “Sesso occasionale”, che occupa la 14esima posizione. Si accomodano dunque in seconda posizione Mahmood e BLANCO con “Brividi”, il brano con il quale la coppia inedita si è aggiudicata la 72esima edizione del Festival di Sanremo. Impennata fino al gradino più basso del podio per Rhove, uno dei nuovi nomi di spicco della scena rap italiana, il brano si intitola “Shakerando” nuovo singolo che segna la prima collaborazione col producer francese Voluptyk, con cui l’artista crea un brano divertente ed energico dal sapore internazionale.

Dopo Sanremo, ecco come stanno andando le canzoni del festival e cosa fanno gli artisti

Scende al quarto posto “Caos”, title track dell’ultimo attesissimo disco di Fabri Fibra, in questo brano accompagnato da Madame e Lazza. Debutta in quinta posizione Shiva con “Soldi puliti”, suo ultimo singolo. Di nuovo Rhove in sesta posizione, stavolta con il nuovo singolo “Cancelo”. Scende in settima posizione Sangiovanni, bocciato dalla critica al Festival con la sua “Farfalle”, ma fatto velocemente risalire su dal televoto. Altro debutto all’ottavo posto, si tratta dell’ultimo singolo di Lazza, “Molotov”, prima dell’uscita del disco “Sirio”. Rientrano in chart dalla porta numero 9 Rkomi ed Elodie con “La coda del diavolo”, il singolo che ha completato la narrazione di “Taxi Driver”, il disco, secondo i dati della FIMI, più venduto del 2021. In chiusura di top ten ritroviamo Shiva, stavolta con la rap ballad “Pensando a lei”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source