Tavecchio torna al comando eletto presidente del Comitato Regionale Lombardo

Tavecchio torna al comando, eletto presidente del Comitato Regionale Lombardo

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

144210927 6ec8edac 4370 415b ad18 f8d5bf736294

Rieccolo in sella, a 77 anni: Carlo Tavecchio è il nuovo presidente del Comitato Regionale Lombardo della Lega Dilettanti. L’ex presidente Figc, che si era dimesso dopo il flop dei Mondiali di Russia, ha battuto per 14 voti, 380 a 366, Pasquali, appoggiato dall’ex presidente lombardo Baretti. E’ stata una compagna elettorale molto tesa, con parole forti. Tavecchio vuole che la Lombardia conti di più, e darà battaglia anche in seno alla Lega Dilettanti. E’ pieno di volontà, non ha dimenticato chi lo tradì. Ha idee. Ora l’ex numero 1 del calcio è schierato con Gabriele Gravina, avviato verso il suo secondo mandato. Alla elezione di oggi, in remoto, erano presenti 549 delegati in rappresentanza di 595 società, 570 i voti espressi. La Regione più importante come numeri, come “peso” politico. Potrebbero cambiare gli equilibri in seno alla Lega Dilettanti. Dodici le assemble regionali in un solo giorno, oggi. Un autentico election-day per la Lega Nazionale Dilettanti, il cuore del calcio italiano. Inedito, per questa tornata elettorale, anche il ricorso allo svolgimento da remoto, comprese le operazioni di voto su piattaforma messa a disposizione dalla Figc. Nel corso della mattinata si sono tenute le assemblee di Abruzzo (da remoto), Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia (da remoto), Marche, Puglia, Sardegna, Toscana, Veneto (da remoto), Bolzano e Trento. Confermato Zarelli nel Lazio, altra Regione sempre al fianco di Sibilia. In Sardegna eletto Giovanni Cadoni. Anche Calabria e Sicilia ieri hanno indicato Sibilia per la riconferma alla presidenza della Lnd nel prossimo quadriennio. In Calabria al vertice è stato confermato Mirarchi, in Sicilia (votazione on line) invece è tornato Morgana.

Eleven Sports, Zurleni è il nuovo managing director

Eleven Sports ha nominato Giovanni Zurleni nuovo managing director di Eleven Sports in Italia. Zurleni sarà responsabile dello sviluppo del business e delle operations di Eleven Sports in Italia. Lavorerà per fornire un servizio di qualità agli attuali abbonati e per intercettarne sempre di nuovi in tutto il Paese. Giovanni Zurleni vanta un’esperienza di oltre 20 anni nel settore dello sport e dei media sportivi. Vice Presidente per l’area Commercial & Partnerships in Dazn dal 2018 al 2019, ne ha guidato lo sviluppo strategico e di business, coordinando gli accordi di distribuzione globale e locale con i principali partner nei settori chiave del mercato, e gestendo le relazioni con i Rights Holder sia nazionali che internazionali. In precedenza, Zurleni è stato Direttore Commerciale e di Marketing della Lega Calcio Serie B, dove ha lavorato per massimizzare – attraverso un’innovativa piattaforma centralizzata per il marketing, i media e lo sviluppo digitale – i profitti e le opportunità aziendali sia della Lega che dei suoi club. Per più di dieci anni, inoltre, Giovanni Zurleni ha ricoperto ruoli con responsabilità crescente nell’Inter. Zurleni assume il ruolo di Managing Director di Eleven Sports Italia subentrando a Mattia Baldassarre, che continuerà a far parte del Gruppo sostenendone la crescita internazionale e che guiderà Epico, società del portafoglio Aser Ventures, in qualità di Ceo e co-fondatore.



Go to Source