Tennis, Sinner in semifinale a Barcellona: battuto il russo Rublev. Ok anche Berrettini a Belgrado

Pubblicità
Pubblicità

BARCELLONA – Jannik Sinner non si ferma nel torneo Atp 500 di Barcellona, Il 19enne di Sesto Pusteria, numero 19 del mondo e undicesima testa di serie del tabellone, ha sconfitto nei quarti di finale il russo Andrey Rublev, terzo favorito del seeding e numero 7 del mondo, reduce dalla finale di Montecarlo persa contro Tsitsipas.

Sinner si è imposto col punteggio di 6-2 7-6 (6), in poco più di un’ora e mezza gioco. L’azzurro ha annullato un set-point all’avversario nel tie-break del secondo set, sul punteggio di 6-5 in favore di Rublev. Sinner sabato in semifinale affronterà il vincente del match fra il greco Stefanos Tsitsipas (5 del mondo e 2 del seeding) e il canadese Felix Auger-Aliassime (20 del ranking Atp e decima testa di serie del tabellone catalano).

BERRETTINI IN SEMIFINALE A BELGRADO

A completare la giornata sper del tennis italiani, la qualificazione di Matteo Berrettini alle semifinali del “Serbia Open”, torneo Atp 250 con un montepremi pari a 650.000 euro, che si sta disputando sui campi in terra rossa del Novak Tennis Center di Belgrado. Il 25enne romano, numero due del tabellone e numero 10 del ranking Atp, ha battuto il serbo Filip Krajinovic, 33 del mondo e quinto favorito del seeding, col punteggio di 6-4 6-4. Sabato, in semifinale, Berrettini affronterà il vincente del match fra il giapponese Taro Daniel e l’argentino Federico Delbonis.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source