Tentata rapina in banca, direttore preso d’ostaggio: l’intervento della polizia

Pubblicità
Pubblicità

A volto coperto e armati hanno tentano un colpo in banca a Roma dopo aver preso in ostaggio direttore e dipendenti, ma sono stati arrestati. I carabinieri hanno arrestato due romani di 45 e 53 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine, con le accuse di tentata rapina in concorso, ricettazione, sequestro di persona e porto abusivo di arma da sparo. I due venerdì mattina sono arrivati su uno scooter in una filiale in via Pico della Mirandola, nel quartiere Montagnola, hanno preso in ostaggio il direttore e immobilizzato i dipendenti con delle fascette di plastica. Ma attraverso l’istituto di vigilanza della banca è arrivata la segnalazione di rapina ai Carabinieri di Roma e una pattuglia mobile di zona è immediatamente intervenuta bloccando il 50enne che stava tentando di scappare. Nello stesso momento sono arrivati anche gli agenti della Squadra Mobile che hanno bloccato all’interno della banca l’altro rapinatore e ha liberato gli ostaggi.

video Ansa

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source