Tiziano Ferro contro lomotransfobia Lodio colpisce i nostri figli

Tiziano Ferro contro l’omotransfobia: “L’odio colpisce i nostri figli”

La Republica News
Pubblicità

https://video.repubblica.it/edizione/milano/non-pubblicare-tiziano-ferro-lancia-la-manifestazione-di-milano-contro-l-omobitransfobia-chi-sara-la-prossima-vittima-dell-odio/368199/368780?rss
Copia

<iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/edizione/milano/non-pubblicare-tiziano-ferro-lancia-la-manifestazione-di-milano-contro-l-omobitransfobia-chi-sara-la-prossima-vittima-dell-odio/368199/368780&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia

“Siete proprio sicuri che la vittima d’odio non possa essere vostra figlia? Se le cose continuano così non ve lo posso assicurare”. Tiziano Ferro lancia con un video postato sui suoi canali social la manifestazione contro l’omobitransfobia e la misoginia e in sostegno della legge Zan organizzata per il 10 ottobre a Milano dai Sentinelli e da altre realtà che si battono per i diritti e contro l’odio e la violenza. Un regalo, quello di Tiziano Ferro e di altri personaggi pubblici che in questi giorni registrano e postano i loro video, che parte dalla Costituzione e dice: “In Italia di odio e segregazione si muore ancora. E sta già succedendo a noi, ai nostri figli: una legge contro l’odio non toglie libertà a nessuno, insultare e minacciare a causa della diversità non è libertà di espressione”. L’appuntamento è per sabato 10 ottobre alle 15 in piazza Scala per #orabasta! – violenza e discriminazione non sono un’opinione.



Go to Source