Tokyo 2020, Simone Biles senza pace: si ritira dalle due finali di parallele e volteggio

Pubblicità
Pubblicità

Simone Biles salterà almeno le prime due delle quattro finali alle quali si è qualificata. Domani non sarà in gara nelle parallele asimmetriche e al volteggio. “Dopo ulteriori consulti e approfondimenti medici” scrive in un comunicato Usa Gymnastics, “Simone ha deciso di ritirarsi dalle due finali di domenica primo agosto.

Simone Biles: “Ho capito che valgo più dei miei successi”

Continuerà ad essere osservata giornalmente in modo da poter decidere se possa essere in gara al corpo libero (2 agosto) e alla trave (3 agosto). Restiamo vicini a Simone  che sta affrontando con coraggio e grazia questa situazione inattesa”.

Simone Biles, i demoni in testa hanno un nome: sono i “twisties”

In un video circolato sui social, Simone Biles era apparsa ancora in preda ai “twisties” durante un esercizio alle parallele asimmetriche, terminato con una goffa caduta e un urlo. La strada per la leggendaria campionessa americana è tutta in salita.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source