“Tra i programmi più visti, ascolti alle stelle”. Diaco con Io e Te fa volare la Rai

Libero Quotidiano News
Pubblicità

Sullo stesso argomento:

Francesco Fredella 25 agosto 2020

In alto. Sempre di più. Pierluigi Diaco vola con “Io e te”, il programma di Rai1 (giunto alla seconda edizione) e non confermato nei nuovi palinsesti Rai. Purtroppo. Perché quel format del pomeriggio ha inanellato un successo dopo l’altro. Adesso è tutta questione di numeri. Dati. Insomma, pura matematica. ma la legge degli ascolti non si sottrae alle somme o alle sottrazioni (dipende da come va lo share). Per Diaco, ancora una volta, i dati sono entusiasmanti e ai piani alti di viale Mazzini, anche oggi, non si parla di altro. Il motivo? “Io e te”, la trasmissione del pomeriggio di Rai1 condotta dal giornalista romano, è tra i 5-6 programmi più visti della Rai dal giorno in cui è iniziato (vale a dire il 1° giugno).

Lo share vola: quasi l’11% con 1,4 -1,5 milioni di telespettatori. Dopo “Io e te”, nella lista dei più visti della Rai, ci sono le repliche di Don Matteo 11, il film su Pietro Mennea, il game (Reazione a catena) e Techetechetè. Eppure, stranamente, questo format fortunatissimo non è stato inserito nei nuovi palinsesti di Rai. Mistero. Diaco, che è tornato da lunedì in diretta al mattino a Non stop news su RTL1025, ha portato a casa – puntata dopo puntata – un vero bottino di ascolti. Pensate che la puntata con Giampiero Mughini (in onda il 19 agosto) ha registrato un altro record da incorniciare: quasi 1,5 milioni di italiani alla tv e l’asticella dello share che ha superato di gran lunga il 12%. Stesso successo quando è arrivato in studio Filippo Bisciglia, il conduttore di Temptation island. Non è un caso sporadico, tutti i giorni “Io e te” ha fatto salire alle stelle lo share. Dati che non si vedevano da tempo. Tanto tempo. 

Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus.



Go to Source