Twitter, arriva il nuovo abbonamento. Gli utenti Apple pagheranno di più

Pubblicità
Pubblicità

Dopo varie false partenze, Twitter lancerà da domani, lunedì 12 dicembre, un nuovo abbonamento che prevede un prezzo maggiorato per gli utenti di Apple. Nel dare l’annuncio, la piattaforma di Elon Musk ha precisato che ik nuovo servizio permetterà agli abbonati di caricare video più pesanti, vedere valorizzati i propri post e correggerli dopo la pubblicazione, ottenere la ‘spunta blu’ che viene assegnata agli account verificati e vedere meno pubblicità.

Nessuna spiegazione sul motivo per cui gli utenti di Apple dovranno sborsare 11 dollari mentre gli altri continueranno a pagarne otto. Secondo alcuni mezzi di informazione americani si tratterebbe di una mossa per contenere i costi addebitati a Twitter dall’App Store di Apple.

Con la passata gestione, la ‘spunta blu’ veniva data a aziende, personaggi celebri, entità governative e giornalisti verificati, ma da quando ha acquisito la piattaforma per 44 miliardi di dollari Musk sta cercando tutti i modi possibili di rastrellare un po’ di soldi. Pochi giorni dopo il suo arrivo, il miliardario aveva lanciato un abbonamento da otto dollari al mese per dare la ‘spunta blu’ a chiunque, finendo per “certificare” una serie di account finti di marchi famosi, compresi quelli delle sue Space X e Tesla. Il progetto era stato messo in standby e dopo averlo riprogrammato per fine novembre Musk l’aveva sospeso sine die, fino a quando non si fosse trovato il modo di impedire i falsi.

Da quando è passata nelle mani del fondatore di Tesla e Spacex, la piattaforma è finita spesso al centro dell’attenzione. E non solo per i cambiamenti nella fruizione. Musk ha licenziato i dirigenti della società e ha ridotto in modo pesante il personale dicendo chiaro e tondo che bisogna lavorare di più. Non a caso l’ultima vicenda per cui il social è finito sui giornali, e sotto inchiesta, è quella degli spazi aziendali trasformati in dormitori.

Elon Musk, la maschera. Da Tesla a Twitter, passando per SpaceX

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source