Twitter, Elon Musk: “I licenziamenti sono una scelta obbligata”

Pubblicità
Pubblicità

“Riguardo ai licenziamenti Twitter, sfortunatamente non c’è scelta quando l’azienda sta perdendo oltre 4 milioni di dollari al giorno”. Lo ha scritto in un post sul ‘suo’ Twitter, Elon Musk, spiegando anche che: “A tutti coloro che sono usciti sono stati offerti 3 mesi di licenziamento, che è il 50% in più rispetto a quanto richiesto dalla legge”.

Intanto, United Airlines Holdings Inc. si è unita all’elenco delle società che stanno sospendendo la spesa pubblicitaria su Twitter. Grandi marchi come General Mills Inc e la casa automobilistica di lusso Audi of America hanno dichiarato giovedì di aver messo in pausa la pubblicità su Twitter, pochi giorni dopo che la piattaforma di social media è stata acquisita dal miliardario per 44 miliardi di dollari.

Twitter, Elon Musk si presenta: licenziati metà dei dipendenti con una mail

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source