Twitter vieterà ai suoi utenti di pubblicare link a social concorrenti

Pubblicità
Pubblicità

WASHINGTON – Twitter vieterà ai suoi utenti di pubblicare link che portano a social media rivali. Lo si legge in una nota dell’azienda di Elon Musk. Tra le piattoforme interdette rientrano Facebook, Instagram, Mastodon, Post e Truth Social, il social di Donald Trump.

In un post Twitter ha spiegato che prenderà provvedimenti contro gli utenti che violano questa nuova regola “sia a livello di tweet che a livello di account”. In pratica significa che gli utenti non possono più includere link ai propri profili su altri social o anche il loro nome nella loro biografia di Twitter. La società di Musk afferma inoltre che potrebbe sospendere gli account “utilizzati allo scopo principale di promuovere contenuti su un’altra piattaforma social” e non consentirà più agli utenti di collegarsi ad aggregatori di link, come Linktree o Lnk.bio. Resta la possibilità di pubblicizzare a pagamento i contenuti su altri social.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source