Ucraina, Biden: “Presto truppe americane in Europa dell’est”

Pubblicità
Pubblicità

Gli Stati Uniti invieranno nel breve termine truppe in Europa dell’est nei paesi della Nato. Lo ha detto il presidente americano Joe Biden ai giornalisti al suo seguito rispondendo a una domanda sull’Ucraina. “Sposterò delle truppe nell’Europa dell’Est e nei Paesi della Nato a breve”, ha detto Biden ai giornalisti al seguito, di ritorno a Washington da un viaggio a Pittsburgh. “Non troppe”, ha aggiunto. Il Pentagono ha messo in allerta 8.500 soldati per un potenziale dispiegamento nei paesi della Nato nell’Europa orientale.

Nel frattempo, dopo Macron, anche Boris Johnson avrà un colloquio telefonico con il presidente russo Vladimir Putin. L’appuntamento è per i prossimi giorni, nel tentativo di persuadere Mosca a “fare un passo indietro” dall’invasione dell’Ucraina. Il primo ministro britannico farà anche un viaggio nella regione. Lo ha annunciato una portavoce di Downing Street. “Il primo ministro è determinato ad accelerare gli sforzi diplomatici e a rafforzare la dissuasione per evitare uno spargimento di sangue in Europa”, ha spiegato la portavoce. “Ribadirà la necessità che la Russia torni indietro e si impegni diplomaticamente, quando parlerà con Putin questa settimana”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source