Ucraina – Russia, le news dalla guerra oggi

Pubblicità
Pubblicità

Guardian, foto testa soldato ucraino infilata su palo

Sono emersi macabri video e foto che sembrano mostrare la testa di un prigioniero di guerra ucraino infilata su un palo fuori da una casa nella città ucraina orientale di Popasna, catturata dalle forze russe a maggio ed è vicino all’attuale linea del fronte nel Donbas. Il governatore ucraino della provincia di Lugansk, Serhiy Haidai, ha pubblicato la macabra foto sul suo canale Telegram, ed è presto diventata virale.

“Sono davvero degli orchi. Ventunesimo secolo, Popasna occupata, teschio umano sul recinto”, ha scritto Haidai. “Non c’è niente di umano nei russi. Siamo in guerra con i non umani”. Il Guardian, che rilancia la notizia, non ha confermato l’autenticità della foto. Ma gli strumenti di geolocalizzazione suggeriscono che sia autentica e che è stata scattata a fine luglio, non lontano dal centro di Popasna. Un cartello su un muro dice “21 Via Nahirna”.

Il video mostra il corpo senza testa e senza mani di un uomo vestito in uniforme militare. Una testa è conficcata su un palo di legno. Due mani sono state poste su punte di metallo su una recinzione su entrambi i lati della testa, di quello che sembra un giardino.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *