Ucraina – Russia, le news dalla guerra oggi. Mosca apre a ‘negoziati senza condizioni’ con Kiev

Pubblicità
Pubblicità

La Russia non pone condizioni per la ripresa dei negoziati con l’Ucraina, ma serve la buona volontà di Kiev.
Lo ha affermato Andrei Rudenko, viceministro degli Esteri della Federazione russa, come riporta Interfax. “L’Ucraina ha adottato una legge che le proibisce di tenere colloqui di pace con la Russia. Questa è la loro scelta, abbiamo sempre dichiarato la nostra disponibilità a tali negoziati, che sono stati interrotti non per colpa nostra”, ha detto Rudenko, aggiungendo che “da parte nostra non ci sono condizioni, tranne quella principale: che l’Ucraina mostri buona volontà”.


La guerra in Ucraina, le tensioni globali: cosa c’è da sapere


Le notizie in diretta dal conflitto Ucraina-Russia

Zelensky, posizione del nostro Paese sarà ascoltata in tutto il mondo

“Prosegue per noi un’importante settimana preparatoria alla vigilia delle attività diplomatiche della seconda metà di novembre. Si tratta di vertici importanti: G20, ASEAN, Assemblea parlamentare della NATO e altri. La posizione dell’Ucraina deve essere e sarà ascoltata in tutte le parti del mondo”. Lo afferma il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky nel messaggio serale alla nazione. Poi parla dell’accordo sul grano, dell’energia per affrontare l’inverno, dei fronti più difficili della guerra.

 Il Pentagono conferma consegna a Kiev di sistemi difesa aerea Nasams

 Due sistemi Nasams (National Advanced Surface-to-Air Missile Systems) sono stati consegnati all’Ucraina. Lo ha annunciato il portavoce del Pentagono, il generale Pat Ryder, confermando le anticipazioni dei giorni scorsi. I sistemi di difesa aerea erano stati indicati lo scorso luglio tra gli aiuti che gli Usa e gli Alleati avrebbero fornito a Kiev. I sistemi Nasams, di progettazione norvegese, sono gli stessi utilizzati a Washington a difesa della Casa Bianca.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source