Ucraina – Russia, le news dalla guerra oggi. Via a evacuazione civili da Kherson, Zelensky attacca il sindaco di Kiev

Pubblicità
Pubblicità

E’ iniziata l’evacuazione dei civili da Kherson, sotto i bombardamenti russi che hanno costretto anche ad evacuare gli ospedali, con i pazienti trasferiti in altre città dell’Ucraina. Il presidente russo Putin ha incontrato un gruppo di madri di soldati impegnati sul fronte ucraino, ivitandole a non credete a “false notizie, inganni e menzogne diffuse su Internet”, ha detto, confermando che Mosca raggiungerà i suoi obiettivi militari. La Polonia offre all’Ucraina i Patriot della Germania, ma è gelo: per il governo Scholz si tratta di armi che devono rimanere entro i confini della Nato. Lettera del Papa al popolo ucraino: “Il vostro dolore è il mio”. A Kiev il 50% delle abitazioni è senza luce. Zelensky attacca il sindaco.


La guerra in Ucraina, le tensioni globali: cosa c’è da sapere


Le notizie in diretta dal conflitto Ucraina-Russia

 Gli 007 di Kiev: le voci su attacco russo da nord sono false
 

La direzione dell’Intelligence ucraina ha smentito le voci relative ai “presunti piani del nemico di attaccare l’Ucraina dai confini settentrionali alla fine di novembre”. Lo riporta Ukrainksa Pravda.

Kuleba: “Non cercate di convincerci che possiamo perdere”

L’Ucraina invita i suoi alleati a dirigere i loro sforzi verso il raggiungimento dell’obiettivo della vittoria e del ripristino dell’integrità territoriale del nostro stato, “il che è abbastanza realizzabile”. Lo ha detto il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba in un’intervista rilasciata a Le Parisien e rilanciata dai media ucraini. “Diversi eminenti generali dall’altra parte dell’Atlantico e in Europa credevano fermamente che la Russia avrebbe impiegato al massimo una settimana per occupare Kiev e prendere il controllo dell’Ucraina a febbraio. Quindi, quando oggi sento valutazioni pessimistiche, chiedo a tutti di concentrare le proprie energie sull’aiutare a vincere, piuttosto che cercare ragioni per possibili fallimenti”, ha aggiunto.

Zelensky invita la popolazione a risparmiare elettricità

 Zelensky ha rivolto un appello alla popolazione per risparmiare energia. In un videomessaggio riferito da Ukrinform, Zelensky ricorda che “è necessario consumare con parsimonia elettricità in tutte le regioni, come sempre. Se non soffrite di un blackout elettrico, non significa che il problema sia superato. Se avete l’elettricità non vuol dire che possiate mettere in funzione più apparecchi nello stesso tempo”. Il presidente ha sottolineato che sovraccarichi sulla rete sono registrati ogni sera.

Zelensky contro il sindaco Kiev: “Cattiva gestione dei rifugi”

Zelensky ha criticato il sindaco di Kiev, Vitali Klitschko, per la cattiva gestione dei rifugi d’emergenza, un’uscita rara in un fronte considerato unito. “Purtroppo, le autorità locali non si sono comportate bene in tutte le città. In particolare, ci sono molte lamentele a Kiev. Per dirla in parole povere, è necessario più lavoro”, ha affermato Zelensky, sostenendo che il livello dei servizi disponibili in molti quartieri di Kiev non è stato abbastanza buono. “Si prega di prestare attenzione: la gente di Kiev ha bisogno di più sostegno, molti di loro sono rimasti senza elettricità per 20 o anche 30 ore. Ci aspettiamo un lavoro di qualità dall’ufficio del sindaco”, ha aggiunto il leader ucraino.

(ansa)

Kiev: iniziata l’evacuazione di civili da Kherson

E’ partito da Kherson un treno diretto a Khmelnytskyi con i primi 100 residenti di che hanno approfittato dell’evacuazione gratuita prevista dal governo. Lo riporta Unian. Secondo il Ministero per il reinserimento dei territori temporaneamente occupati dell’Ucraina, tra loro ci sono 26 bambini, 7 pazienti costretti a letto e 6 persone con mobilità ridotta.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source