Ucraina – Russia, le news di oggi. Violenti attacchi sulle città. Kiev: “Sventato attentato a Zelensky”

Pubblicità
Pubblicità

Le forze russe intensificano l’offensiva sulle città ucraine, da Kiev a Kharkiv, da Mariupol a Khersen, a Zhytomir. Il numero delle vittime civili aumenta, così come quello degli ucraini che cercano scampo in Europa. Secondo il ministero della Difesa ucraino è stato sventato un attentato contro il presidente Volodymyr Zelensky. In questo scenario sembrano affievolirsi le speranze di una soluzione negoziale: le delegazioni dei due Paesi dovrebbero incontrarsi di nuovo oggi al confine tra Bielorussia e Polonia, ma gli sviluppi sul terreno non lasciano molto spazio all’ottimismo. 

Iscriviti alla newsletter quotidiana gratuita sul conflitto

LO SPECIALE GUERRA IN UCRAINA | FOCUS SENTIERI DI GUERRA

00.28 In bancarotta la filiale europea della russa Sberbank

La filiale europea della russa Sberbank sarà liquidata dopo essere finita sotto pressione a causa delle sanzioni occidentali imposte in risposta all’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca. Lo hanno riferito i funzionari della Bce.

00.12 Ucraina e Polonia aprono altri valichi per i rifugiati

Nella notte Ucraina e Polonia hanno aperto due nuovi valichi pedonali per chi fugge dall’Ucraina riducendo così le lunghe code di profughi. Lo ha detto il viceministro dell’Interno di Kiev Mary Akopyan, al Kyiv Independent.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source