Ucraina, un podcast racconta le città della storia

Pubblicità
Pubblicità

La nuova guerra scoppiata nel cuore dell’Europa e la sanguinosa avanzata russa in terra ucraina ci hanno reso dolorosamente familiari alcuni nomi di regioni e città. Grandi e piccole località che costellano la mappa dell’invasione risuonano nei notiziari e segnano i titoli di giornali e siti. Sono nomi come Kharkiv, Kherson, Mariupol. Città che molti non avevano forse nemmeno mai sentito nominare, oggi in gran parte distrutte e per questo tristemente note.  

Ma se vogliamo provare a capire qualcosa di più di quanto sta accadendo in Ucraina, sono sicuramente tre le città la cui storia può aiutarci in questo compito: Kiev, Leopoli e Odessa. Tre città cruciali, per molti aspetti diverse tra loro, che vi raccontiamo in tre podcast, tre focus, intitolati ‘Ucraina, le città della storia’. 

A farci da guida sono Silvia Ronchey, bizantinista, e Adriano Roccucci, ordinario di Storia della Russia e dell’Eurasia, entrambi all’Università degli Studi di Roma Tre. Con Ronchey e Roccucci entreremo nelle pagine della storia e nelle strade della capitale, Kiev, città sorta lungo l’asse del fiume Dnepr e dunque in posizione strategica e centrale. Scopriremo il passato di Leopoli, la più mitteleuropea delle tre. E infine Odessa, affacciata sul mare, con la sua celebre scalinata protagonista del film “La corazzata Potemkin”. Per capire la storia dietro la storia di questa nuova guerra.

La mappa della Nuova Russia secondo Putin

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source