Un giorno di ritardo per i vaccini Pfizer. Le nuove 470mila dosi in arrivo stasera e somministrate domani

Un giorno di ritardo per i vaccini Pfizer. Le nuove 470mila dosi in arrivo stasera e somministrate domani

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

“Le 469.950 dosi di vaccino Pfizer arriveranno sul territorio italiano nella tarda serata di oggi. L’azienda procederà poi direttamente alla consegna, a partire da domani mattina, nei siti di somministrazione individuati dal Commissario in accordo con le Regioni”. Lo comunica la struttura del Commissario per l’Emergenza Covid, Domenico Arcuri, specificando che “Pfizer ha appena comunicato agli Uffici del Commissario un diverso calendario per la consegna dei vaccini in Italia, previsti per questa settimana dal contratto sottoscritto con l’Unione Europea”. Le consegne proseguiranno anche nelle giornata del 31 dicembre.
In ritardo anche il vaccino di AstraZeneca, di cui l’Europa ha acquistato 400 milioni di dosi, ma che ha bisogno di nuovi test per mettere ordine fra i suoi dati. “E’ improbabile che il via libera in Europa arrivi entro gennaio” ha dichiarato il vicedirettore dell’Ema (Agenzia europea dei medicinali) Noel Wathion al quotidiano belga Het Nieuwsblad. AstraZeneca, che ha messo a punto il suo vaccino con l’università di Oxford, dovrebbe ricevere l’approvazione il 4 gennaio in Gran Bretagna. Ma all’Ema, spiega Wathion, “non hanno ancora fatto domanda e servono altri dati sulla qualità”.

Argomenti



Go to Source