776199 thumb full 720 110621queen elizabeth 2

Una portaerei nell’approdo dei migranti: ad Augusta fa scalo la Hms Queen Elizabeth

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

776199 thumb full 720 110621queen elizabeth 2

Al porto commerciale di Augusta è approdata la “Hms Queen Elizabeth”, partita il 22 maggio dal porto di Portsmouth e diretta verso il Pacifico. La sosta in Sicilia della più grande nave della Royal Navy è una dimostrazione del buon rapporto di collaborazione tra i due Paesi all’interno della Nato. La Queen Elizabeth accompagnata dalla flotta Carriere Strike Group che comprende sette navi, un sottomarino, una fregata olandese e un cacciatorpediniere statunitense, resterà nel porto siciliano un paio di giorni prima di riprendere la sua rotta. Il porto del Siracusano è stato scelto idoneo per l’attracco della nave britannica che si estende in 280 metri in lunghezza. Qui oggi oltre alla Regina della marineria inglese, si trova anche la portaerei italiana Cavour, una nave da crociera non in funzione a causa del Covid, e la Nave Azzurra, una delle navi quarantena predisposte dal Governo per la quarantena dei migranti che arrivano in Italia o con sbarchi autonomi o da navi delle Ong. A bordo ci sono 280 migranti.

di Alessandro Puglia



Go to Source