211504305 8708bacd 7add 4554 9da2 d72f456cf2da

Usa, misteriosi incidenti a Washington: stessi sintomi della sindrome dell’Avana

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

211504305 8708bacd 7add 4554 9da2 d72f456cf2da

WASHINGTON.  La Casa Bianca sta ancora esaminando le notizie di un presunto misterioso attacco a base di energia accaduto lo scorso novembre vicino all’Ellipse, il grande prato ovale a Sud della residenza presidenziale. Lo ha detto un portavoce di Joe Biden.

Si tratta di uno dei due episodi su cui stanno indagando le agenzie federali. Quello che sarebbe accaduto vicino al prato ovale, avrebbe causato pesanti malesseri a un dirigente del consiglio per la sicurezza nazionale. In altro episodio del 2019, un dirigente della Casa Bianca avrebbe subito un attacco simile mentre portava a spasso il cane in un sobborgo della Virginia, non lontano da Washington.

La sindrome dell’Avana, rapporto: malessere dei diplomatici Usa causato da energia a microonde

I sintomi (vertigini, nausea, mal di testa, tintinnio alle orecchie) sembrano simili a quelli della cosiddetta “sindrome dell’Avana”, riportati da personale diplomatico americano a Cuba, in Cina e in Russia. Ma gli investigatori Usa non hanno ancora accertato se gli incidenti sul suolo americano siano connessi a quelli accaduti all’estero, che sarebbero stati causati probabilmente da energia a microonde, secondo una ricerca dell’Accademia nazionale delle scienze Usa per conto del dipartimento di Stato. Ancora ignoti la fonte dell’energia e chi eventualmente sia dietro a questi presunti attacchi.



Go to Source