Usa schiaffo a Trump la Camera approva la legge sulla difesa

Usa: schiaffo a Trump, la Camera approva la legge sulla difesa

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

Usa: schiaffo a Trump, la Camera approva la legge sulla difesa
Il presidente aveva posto il veto. Sì all’aumento degli aiuti per gli statunitensi in crisi

La Camera sfida il presidente Donald Trump e annulla il suo veto sulla legge sulla Difesa. Il provvedimento passa ora al Senato, dove c’è bisogno di due terzi dei voti per approvarlo. Il provvedimento sulla Difesa vale 740 miliardi di dollari ed è approvato a maggioranza da Camera e Senato. Trump si è opposto con il veto perché non contiene l’abolizione dell’immunità per i social media e l’abolizione della norma che permette di cambiare i nomi delle basi militari intestate a personaggi confederati.
La Camera ha anche approvato con 275 voti a favore e 134 contrari l’aumento da 600 a 2.000 dollari per gli aiuti diretti agli americani. Il provvedimento passa ora al Senato a maggioranza repubblicana.

Il via libera della Camera all’aumento degli aiuti diretti agli americani è stato bipartisan. Il provvedimento è stato infatti approvato con 275 voti a favore e 134 contrari, superando così i due terzi della maggioranza richiesta per le procedure di voto veloci.
L’aumento da 600 a 2.000 dollari è stato chiesto da Donald Trump nel firmare il piano da 900 miliardi di dollari di stimoli all’economia. Una firma sofferta quella del presidente, che inizialmente aveva minacciato il veto sul provvedimento. Ma, in seguito al pressing di molti repubblicani, Trump ha fatto un passo indietro e ha firmato.



Go to Source