Usa, Trump approva la trivellazioni nell’Alaska

La Republica News

WASHINGTON – L’Amministrazione Trump dà il via libera alle trivellazioni nell’Arctic National Wildlife Refuge, un’area naturale protetta nella zona nord-orientale dell’Alaska. La misura consentirà di vendere all’asta i diritti per il gas e il petrolio in una delle aree selvagge più iconiche del Paese.L’Arctic National Wildlife Refuge è il più grande dei 16 National Wildlife Refuge dell’Alaska ed è un’area che ospita orsi, volpi e caribù tra gli altri animali selvaggi. E’ rimasta inviolata per oltre 30 anni e ora rischia di essere vittima delle trivellazioni che potrebbero compromettere seriamente il suo delitto ecosistema. Secondo alcuni studi, all’interno dell’area naturale ci sarebbe un giacimento di petrolio sufficiente a riempire miliardi di barili. Gli ambientalisti promettono battaglia, denunciando il potenziale impatto devastante che le trivellazioni avrebbero sulle popolazioni di caribù – che in quel tratto di costa si riproducono – di orsi polari già provati dal cambiamento del clima e delle renne. Condividi  


Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi