Usa via libera al vaccino Pfizer BioNTech. Trump Prime somministrazioni entro 24 ore

Usa, via libera al vaccino Pfizer BioNTech. Trump: “Prime somministrazioni entro 24 ore”

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

La Food and drug administration (Fda) ha autorizzato l’uso del vaccino Pfizer BioNTech. Lo riporta il New York Times. Il disco verde dalla Fda dà di fatto il via libera alla distribuzione immediata di milioni di dosi di vaccino negli Usa, circa 2,9 milioni. Le prime somministrazioni, ha detto il presidente uscente Donald Trump, “inizieranno tra meno di 24 ore”. I primi a essere vaccinati, secondo i criteri già stabiliti dalla Fda, saranno il personale medico ed ospedaliero in prima linea e gli ospiti delle case di riposo e di lunga degenza.
Il via libera della Fda è arrivato dopo una giornata carica di tensione in cui, secondo alcune fonti citate dal Washington Post, la Casa Bianca sarebbe arrivata a minacciare il siluramento del numero uno dell’agenzia federale, Stephen Hahn, se l’autorizzazione all’uso del vaccino non fosse arrivata entro la giornata di venerdì. Pfizer ha un accordo col governo Usa per la fornitura di 100 milioni di dosi entro il mese di marzo. La somministrazione sarà gratuita.
Il presidente Trump ha assicurato che le vaccinazioni contro il Covid-19 inizieranno nel Paese “tra meno di 24 ore”. “Abbiamo già iniziato a inviare il vaccino a tutti gli Stati”, ha detto Trump in un video su Twitter. “La pandemia potrebbe essere iniziata in Cina, ma le stiamo ponendo fine proprio qui negli Stati Uniti”, ha aggiunto, attribuendo al suo Paese il vanto di aver compiuto un “miracolo medico” sviluppando “un vaccino sicuro ed efficace in meno di nove mesi”.

Argomenti



Go to Source