152531713 e309f13e b4ea 42ad b62b 67e4a629b046

Vaccini, il Cts: “Agli under 60 per la seconda dose solo Pfizer o Moderna”

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

152531713 e309f13e b4ea 42ad b62b 67e4a629b046

“Il vaccino Astrazeneca è fortemente raccomandato per gli over 60, mentre chi ha meno di sessant’anni e ha già fatto una dose del siero a vettore virale farà la seconda con Pfizer o Moderna”. E’ questa l’indicazione contenuta nel parere del Comitato tecnico scientifico che rimanda ogni decisione alle autorità competenti. Il parere è arrivato dopo le polemiche scaturite dalla morte di Camilla Canepa, la 18enne deceduta alcuni giorni dopo che le era stata somministrata la prima dose di AstraZeneca.

Camilla, morta a diciotto anni dopo il vaccino all’open day. “Stava male, fu mandata a casa”

Intanto, è in corso la conferenza stampa sulla campagna vaccinale con il ministro della Salute, Roberto Speranza, il commissario straordinario Francesco Figliuolo, il coordinatore del Cts, Franco Locatelli e il portavoce del Cts, Silvio Brusaferro. “Siamo quasi a 1 italiano su 2 che ha ricevuto la prima dose ma dobbiamo ancora accelerare”, ha detto il ministro Speranza. E il coordinatore del Cts, Franco Locatelli, ha confermato: “Il 45% della popolazione ha ricevuto almeno uan dose e quasi 1 su 4 ha ricevuto l’intero ciclo di vaccinazioni e ciò ha consentito di registrare tutta una serie di miglioramenti dei parametri epidemiologic. Siamo a 600 posti di terapie intensive  – ha concluso – mentre ad aprile eravamo ad un numero 6 volte superiore”.



Go to Source