Veloci potenti e folli, ecco i 10 tagliaerba che non t’aspetti

Pubblicità
Pubblicità

MILANO – È estate e chi ha un giardino conosce il piacere e la fatica di curare il prato; un’attività apparentemente tranquilla ma, se tutto quello che ha un motore fa spettacolo, anche il più innocente degli attrezzi come potrebbe essere un tagliaerba può diventare lo spunto per qualsiasi fantasia, in bilico fra l’utilità pratica e la voglia di strafare. Questo elenco mescola indifferentemente prodotti industriali e follie individuali, a dimostrare che, come per le automobili, anche questo settore motoristico sa produrre oggetti straordinari e avanzati, con qualsiasi sistema di propulsione, il cui solo elemento comune è di essere in grado di mantenere curato e perfetto il prato di casa.

Abbiamo scelto le 10 macchine più straordinarie e spettacolari, ciascuna delle quali a modo suo rappresenta una nuova frontiera della tecnologia motoristica applicata al giardinaggio.

 

1 Velocissimo, quasi una Superbike

Si chiama Honda Mean Mower V2 ed è stato realizzato dalla casa giapponese per dimostrare la sua capacità di ottenere prestazioni estreme che anche in questo campo. Il motore è quello di una CBR 1000RR Fireblade SP ed eroga 200 Cv a 13.000 giri/min. Sul circuito tedesco del Lausitzring della Dekra ha conquistato diversi Guinness World Records, raggiungendo i 243 km/h e accelerando da 0 a 160 km/h in 6,285 secondi.

2 Costosissimo, Batman Trimotore

Uno dei rasaerba più sofisticati e costosi è l’Ambrogio Robot L400B, singolare nel look e nelle soluzioni tecniche. Sotto l sua originale scocca in carbonio si trovano tre motori elettrici ciascuno dei quali aziona una piccola lama rotante. Funziona fino a 6 ore consecutivamente e può memorizzare diverse zone di taglio che raggiunge autonomamente lungo i viali del giardino e, disciplinatamente, manda regolarmente i report di lavoro o le segnalazioni di guasti via SMS. Riceve e memorizza le istruzioni via Bluetooth e il software può essere aggiornato a distanza. Costa 11.900 euro.

3 Giocattolo da montare

Sull’onda dei tradizionali “giochi di costruzione” la Lego ha sviluppato una serie di scatole di componenti molto più complessi e sofisticati dei classici mattoncini, con i quali è possibile realizzare anche oggetti tecnologicamente avanzati. Nella serie Lego Mindstorms NXT è entrata di diritto anche la riproduzione di un tagliaerba, si chiama Crazy Lawn Mower e dovrebbe “funzionare” come quelli veri: La confezione base si trova su internet a 700 dollari.

4 Arrampicatore che va ovunque

Spider è un mezzo da lavoro comandato a distanza dall’operatore, capace di operare nelle condizioni più difficili su pendii inclinati fino a 55 gradi dove nessun’altro tagliaerba potrebbe arrivare. Ha un motore a scoppio e si muove in tutte le direzioni grazie alle quattro ruote che sterzano in modo indipendente a 360 gradi; vanta una larghezza di taglio fino a 123 cm e copre fino a 7000 metri quadri in un ora di lavoro. È prodotto, in varie versioni, in Repubblica ceca e costa più di 10.000 dollari.

5 Cingolato inarrestabile

Se il fondo è difficile e anche le ruote artigliate faticano questo piccolo tagliaerba telecomandato risolve con la trazione a cingoli. Hightop HT750 è realizzato in Cina sulla base di una famiglia di robot industriali oer ogni uso ed è mosso da un piccolo motore Loncin da 7,5 Cv; viene governato a distanza dall’operatore (fino a circa 100 metri) con un semplice radiocomando. Costa circa 2000 euro.

6 Unico e lussuosissimo

Il top del lusso da giardino è l’elaborazione di un normale trattorino tagliaerba affidata allo specialista tedesco Mansory, che ha utilizzato le stesse tecnologie normalmente applicate alla personalizzazione delle supercar. Il Mansory BSTN GT XI è un esemplare unico realizzato in collaborazione con BSTN Premium Sportswear per la pubblicità delle celeberrime scarpe Air Jordan XI Jubilee.

7 Il motore di un elicottero

Art Evand è un produttore di tagliaerba professionali “zero turn” (trattorini capaci di ruotare su se stessi); per una manifestazione di settore e con molto entusiasmo ha realizzato il Dixie Chopper Jet Mower, mosso da una turbina recuperata da un elicottero. Con questo mezzo ha stabilito il record di rasare un intero campo da football in 14 minuti e 12 secondi.

8 Creativo come un alieno

Ricreare sul prato i misteriosi “disegni nel grano” venuti dallo spazio? È possibile con il Grass Printer, un piccolo tagliaerba elettrico che può essere programmato per riprodurre qualsiasi grafica semplicemente tracciando il disegno sullo schermo incorporato. La macchina lo realizzerà tagliando l’erba ad altezze differenti lungo percorso necessario per “stampare” in 3D l’immagine. L’idea è frutto del lavoro dello studio di design coreano Yanko Design, specializzato in startup e proposte innovative.

9 Velocità record

Il celeberrimo tracciato di Bonneville nello Utah, teatro dei primati di velocità su terra, ha visto esibirsi anche un “normale” trattorino tagliaerba Snapper elaborato per l’occasione. Il mezzo, denominato 104+ Octane Boost, è stato realizzato per promuovere una la linea di additivi per carburante; grazie agli adattamenti al motore e alle ruote apportati dal tecnico-pilota Bobby Cleveland, ha percorso il chilometro lanciato a 155,3 km/h.

10 Solare, autonomo ed ecologico

È l’ultimo progetto della azienda americana Graze, specializzata in macchine tagliaerba automatiche professionali. L’avanzatissimo modello a guida autonoma unisce alla propulsione elettrica l’alimentazione mediante i pannelli solari collocati sopra la carrozzeria in modo da ridurre o annullare i tempi di ricarica delle batterie. Utilizza raffinate ruote antiforatura, dispone di una sofisticata tecnologia GPS ed è completamente programmabile da remoto.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source