Venezia, i positivi salgono a 14. Col nuovo protocollo salta la partita con l’Inter

Pubblicità
Pubblicità

Inter-Venezia, in programma sabato alle 18, potrebbe essere la prima partita di Serie A a saltare col nuovo protocollo Covid. Il Venezia ha comunicato che “oltre ai casi fatti registrare il 15 gennaio, durante i test eseguiti quotidianamente dal gruppo squadra negli ultimi giorni, sono emerse 10 positività al Covid-19. In totale sono quindi 14 i positivi nel gruppo squadra”. La società veneta ha informato “le autorità sanitarie competenti, i tesserati sono stati prontamente posti in isolamento secondo le attuali normative e seguiranno le procedure previste dal protocollo sanitario”.

Protocollo sport di squadra, arriva il via libera definitivo

Il nuovo protocollo Covid prevede che una partita venga posticipata quando la percentuale dei positivi tocca il 35%, cioè con 9 giocatori su 25 della rosa. Conteggio da cui, rispetto a prima, sono esclusi i calciatori della Primavera e i membri dello staff. Inter-Venezia, dunque, è destinata a saltare. Ed è un problema, soprattutto per l’Inter. Nel calendario della squadra di Inzaghi, tra ottavi di Champions e quarti di Coppa Italia, non ci sono date utili. Inoltre, i nerazzurri devono recuperare anche la partita col Bologna al Dall’Ara, rinviata il 6 gennaio sempre per Covid.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source