Via libera dai giudici Usa a Mary Trump: potrà pubblicare il libro al vetriolo contro lo zio Donald

La Republica News

Via libera dai giudici americani a Mary Trump, la nipote del presidente degli Stati Uniti, autrice di un libro al vetriolo sull’inquilino della Casa Bianca. Il testo potrà essere pubblicato. La decisione è stata comunicata dai legali di Mary Trump al The Daily Beast. “Il tribunale ha fatto bene a respingere il tentativo della famiglia Trump di zittire cruciali discorsi politici di Mary Trump su questioni di interesse pubblico… Domani (oggi, nrd) il pubblico americano sarà in grado di leggere da solo queste importanti parole di Mary”, si annuncia nella nota dei legali. Mary, 55 anni, è la figlia del fratello maggiore del presidente, Fred Trump Jr, morto nell’81 d’infarto a 41 anni dopo una lunga battaglia contro l’alcolismo, e sarebbe stata lei la “gola profonda” che aiutò il New York Times a vincere il premio Pulitzer per l’inchiesta sulla frode fiscale messa in piedi dal tycoon trent’anni fa.Il libro, che si intitola “Troppo e mai abbastanza: come la mia famiglia ha creato l’uomo più pericoloso del mondo”, è già in vetta alla classifica dei bestseller di Amazon. Finora a Mary Trump era stato proibito di farne pubblicità sulla tv e online. Ora i giudici hanno annullato il divieto temporaneo che era scattato dopo l’estremo tentativo della famiglia del tycoon di bloccare la pubblicazione.


Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi