Wimbledon in diretta, oggi in campo 12 italiani. La pioggia ritarda l’inizio del programma

Pubblicità
Pubblicità

Gli italiani in campo oggi

Saranno in tre a scendere per primi in campo, alle ore 12: sul campo n. 5 ci sarà Elisabetta Cocciaretto (n. 43) che affronterà la colombiana Camila Osorio (n. 71). Sul campo n. 6 invece, toccherà a Lucrezia Stefanini (n. 110), proveniente dalle qualificazioni, che se la vedrà con l’estone Anett Kontaveit, n. 81. Sul campo n. 11, invece, farà il suo atteso esordio Lucia Bronzetti (n. 47), che sfiderà la rumena Jaqueline Cristian, n. 133. Alle 13.45 circa (a seguire sul campo n. 6 dopo il match della Stefanini, ndr) giocherà un’altra azzurra, Camila Giorgi (n. 48) che è leggermente favorita contro la francese Varvara Gracheva (n. 41). Un’ora dopo, attorno alle 14.45, invece, sarà la volta di Sara Errani (n. 79) che, sul campo n. 7, tenterà una difficile rimonta contro la statunitense Madison Brengle (n. 114) che è avanti 6-3, 3-0. Intorno alle 16 Lorenzo Sonego (n. 42) e Matteo Berrettini (n. 38) si ritroveranno di fronte sul campo n. 12, per proseguire il derby interrotto per pioggia martedì dopo il successo al tie-break (7-6) del torinese nel primo set. Pochi minuti dopo, alle 16.45 (quarto incontro sul campo n. 4), entrerà in scena Matteo Arnaldi (n. 80), reduce da brillanti qualificazioni, che ha un match alla portata contro lo spagnolo Roberto Carballes Baena (n. 57). Nel tardo pomeriggio tocca ad altri quattro italiani: alle 18 (quarto incontro sul campo n. 3) Jasmine Paolini (n. 44) proverà a rendere la vita dura a Petra Kvitova, n. 9 del mondo e due volte vincitrice del torneo (2011 e 2014). Poi, alle 18.30, mentre Marco Cecchinato (n. 89) (quarto match sul campo n. 5) incrocerà la racchetta con il cileno Nicolas Jarry, testa di serie n. 25. Sul campo n. 1 (terzo incontro) si rivedrà, per il proprio match di secondo turno, Jannick Sinner (n. 8) che chiederà strada all’argentino Diego Schwartzman (n. 98), sempre battuto in 3 precedenti. Infine, per ultimo (quinto incontro sul campo n. 18), attorno alle 19.15, toccherà a Lorenzo Musetti (n. 16) che si troverà di fronte lo spagnolo Jaime Munar (n. 109) con cui ha sempre perso le 3 precedenti sfide, tutte però disputate sulla terra.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *