Wimbledon, la finale tra Djokovic e Alcaraz in diretta

Pubblicità
Pubblicità

Ci siamo, è la resa dei conti. Non tanto tra due campioni, ma tra due generazioni di tennisti. Novak Djokovic, 36 anni e 23 Slam vinti, numero due del mondo, nella finale di Wimbledon sfida il numero uno, il ventenne spagnolo Carlos Alcaraz. I due sono arrivati fin qui battendo in tre set i rispettivi avversari delle semifinali: Jannik Sinner e Daniil Medvedev. Alcaraz cerca la prima vittoria a Londra, Djokovic un altro Slam per entrare sempre più nella storia e per inseguire il Grande Slam, il suo vero sogno. Chi vincerà diventerà il numero uno del ranking Atp.

Subito break di Djokovic!

Novak Djokovic ha già preso in pugno la finale di Wimbledon. I suoi cambi di direzione, un gioco psicologico terribile, hanno messo al tappeto Carlos Alcaraz. Lo spagnolo ha commesso molti errori consegnando il break all’avversario. Il serbo è avanti 2-0.

Djokovic tiene la battuta, ma che inizio!

Primo game e subito grande battaglia. Djokovic lo vince, tenendo il turno in battuta, ai vantaggi dopo aver annullato una palla break ad Alcaraz.

È iniziata la finale di Wimbledon!

Inizia la finale di Wimbledon tra Djokovic e Alcaraz. Battuta al serbo.

Alcaraz-Djokovic, sale l’attesa

Dopo l’ingresso in campo dei due finalisti di Wimbledon e le foto di rito, prosegue il lungo e fondamentale riscaldamento. L’inizio del match, previsto per le 15, slitta di qualche minuto.

L'ingresso in campo di Djokovic e Alcaraz

Anche Brad Pitt in tribuna

Anche l’attore Brad Pitt nella tribuna d’onore di Wimbledon per assistere alla finale tra Djokovic e Alcaraz.

Djokovic e Alcaraz in campo per il riscaldamento

Carlos Alcaraz e Novak Djokovic sono in campo per il riscaldamento. La finale maschile di Wimbledon tra i primi due tennisti al mondo (primo lo spagnolo, secondo il serbo) inizierà alle 15.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *