Woody Allen a Venezia con ‘Coup de chance’: “Potrebbe essere il mio ultimo film”

Pubblicità
Pubblicità

A 87 anni, al suo cinquantesimo film, dopo 56 anni di carriera da regista e ancora di più di quella da sceneggiatore Woody Allen è pronto per andare in pensione. Coup de chance, presentato oggi fuori concorso alla Mostra del cinema di Venezia, potrebbe – con buona probabilità – essere il suo ultimo film.

A Variety il regista newyorkese ha confessato che sta pensando di ritirarsi sia per la difficoltà di reperire i fondi per produrre i suoi film (in America è osteggiato dopo che le accuse di sua figlia Dylan sono tornare alla luce in seguito al MeToo): “Avrei ancora tante idee ma non so se ho l’energia per andare in giro a cercare i finanziamenti”.

Quest’ultimo film, girato a Parigi come già diversi suoi precedenti da Midnight in Paris a Magic in the Moonlight, racconta di Fanny (Lou de Laâge) e Jean (Melvil Poupaud) sembrano la coppia ideale: sono entrambi professionalmente affermati, vivono in uno splendido appartamento in un quartiere esclusivo di Parigi e sembrano innamorati esattamente come quando si sono conosciuti. Ma quando Fanny si imbatte per caso in Alain (Niels Schneider), un ex compagno di liceo, viene travolta. I due iniziano a frequentarsi e si avvicinano sempre di più… Nel cast anche Valérie Lemercier

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *