Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Si sono presentati in una trentina, alcuni mascherati da Lupin, questa mattina in piazza Liber Paradisus nella sede di Equitalia uscendo dopo un quarto d’ora ammucchiando in strada seggiole, computer, tavolini e cestini. Questa l’azione compiuta dagli attivisti del centro sociale Tpo, come anticipazione della loro protesta nei confronti del premier Monti che sabato arriverà a Bologna.

“Licenziamo Monti”, “Reddito di cittadinanza”, “Equitalia strozzini”, gli slogan urlati dagli attivisti all’uscita dagli uffici di Equitalia. Nell’entrare, riferiscono alcuni testimoni, i ragazzi hanno spintonato qualche dipendente, rotto il vetro di un bancone e infine hanno oscurato le telecamere di sorveglianza imbustandole con sacchetti di plastica. Dentro agli uffici è stato invece appeso uno striscione con scritto “Diritti contro austerity”. 

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi