Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

Il governo? Durerà fino alla fine. Lo dice senza mezzi termini il presidente del Consiglio Mario Monti nella lettera inviata a Giorgio Napolitano in occasione del sesto anniversario del suo mandato al Quirinale. Una occasione anche per rispondere, pur indirettamente, alla polemica nata tra il Colle e Beppe Grillo dopo l’exploit elettorale del Movimento Cinque stelle.

“Per il Governo, e per me personalmente, Lei rappresenta un punto di riferimento sicuro, una fonte di ispirazione che ci permette di impegnarci con determinazione nella realizzazione del mandato che Lei ci ha affidato”. Così scrive Monti nella lettera al capo dello Stato. “Il Paese – scrive Monti –  sta attraversando una fase difficile della sua storia ma, come Lei ama dire, l’Italia ce la farà perché è proprio nei momenti di difficoltà che emerge lo spirito di una nazione forte e capace di guardare lontano. A nome del governo e mio personale Le porgo fervidi e cordiali auguri”.

“Sono passati sei anni – scrive Monti – da quando gli italiani hanno iniziato a riconoscersi in una grande figura di Presidente della Repubblica, istituzionale e rigorosa, ma anche molto vicina ai cittadini e alle loro preoccupazioni. Per il governo, e per me personalmente, lei rappresenta un punto di riferimento sicuro, una fonte di ispirazione che ci permette di impegnarci con determinazione nella realizzazione del mandato che lei ci ha affidato. A nome del governo e mio personale le porgo fervidi e cordiali auguri”.

 

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Rispondi

Archivi