Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale
A prima vista sembrava una buona legge. Prometteva ai rifugiati provenienti dai paesi vicini di ottenere più rapidamente la cittadinanza indiana. Nessuno poteva essere contrario al fatto che, chi è soggetto a persecuzione in un altro paese, debba essere aiutato e accolto. Il primo ministro indiano N

tovato su: Il Foglio

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Rispondi

Archivi