80 anni Zoff: Gravina ‘a lui premio Bearzot alla carriera’

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 23 FEB – “Credo sia giusto assegnare a Dino Zoff, in occasione del Premio Bearzot, un importante riconoscimento speciale. Lo proporrò alla giuria ma credo che Dino Zoff lo meriti come allenatore e, soprattutto, come uomo”.    Lo ha annunciato il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, nel corso di un’intervista insieme con Dino Zoff – realizzata in occasione dei prossimi ottant’anni del portiere campione del mondo del 1982 – a “L’Italia con voi”, in onda domani su Rai Italia e on line su Rai Play (https:// www.raiplay.it/programmmi/litaliaconvoi).    “Gli auguri a Zoff” – ha proseguito Gravina – “si fanno esaltando e enfatizzando i suoi principi e i suoi valori che ne fanno una sorta di monumento di riferimento, di testimonianza e di memoria storica sulle quali il nostro mondo federale cerca di basare tutta la sua progettualità per testimoniare alle future generazioni i valori. Quindi non possiamo non fare gli auguri a Dino Zoff senza esaltare quei principi e quei valori che ha rappresentato in tanti anni di esperienza”.    Per il presidente federale, “Zoff va al di là del tempo.    Zoff, domina il tempo. È un campione che tutti ricordano come portiere, dirigente, allenatore. Noi del mondo del calcio, noi che amiamo il calcio quello vero, lo ricordiamo, come uomo di valore, come uomo di grandissima qualità umana, come uomo di grande spessore”.    Al termine del suo intervento, Gravina ha consegnato a Dino Zoff, come omaggio per i prossimi ottant’anni, la maglia della nazionale celebrativa della vittoria degli ultimi Europei.    (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source