Alpha Tauri, qualifiche dai due volti

Formula 1 Sport

Sembravano viaggiare anche stavolta a braccetto Pierre Gasly e Daniil Kvyat, invece un colpo di coda del francese lo ha proiettato in Q3, dando la possibilità alla Alpha Tauri di ottenere il primo piazzamento stagionale in top ten. Non è tutto: Gasly è anche riuscito a regolare due piloti esperti come Daniel Ricciardo e Sebastian Vettel, e partirà dalla settima posizione grazie alla penalizzazione di Lando Norris. Un ottimo risultato per la scuderia di Faenza, che ha l’occasione di confermare di poter dire ancora la sua per la zona-punti.

Pierre Gasly (7°, 1:21.028): “Sono felicissimo, è la prima Q3 dell’anno ed è solo la seconda gara della stagione! Mi sono divertito molto a guidare in queste condizioni. È stata dura, ma anche molto divertente e penso che abbiamo davvero sfruttato al massimo le nostre potenzialità. Che peccato la bandiera gialla all’ultimo giro, penso che stessi andando due o tre decimi più veloce, quindi probabilmente sarei potuto arrivare intorno alla quinta posizione. Tuttavia possiamo essere molto soddisfatti del nostro risultato di oggi e partiremo da un’ottima posizione, anche a causa della penalizzazione di Norris. Domani avremo condizioni completamente diverse, ma saremo pronti a lottare e a raccogliere qualche punto“.

F1 | GP Stiria 2020, Qualifiche: Pole Hamilton sul bagnato

Daniil Kvyat (13°, 1:19.717): “Mi aspettavo una qualifica migliore. Dopo la Q1 sembrava tutto a posto, ma poi in Q2 non sono riuscito a trovare il passo e ho sofferto l’aquaplaning. Non partecipavo da molto a una sessione sul bagnato e in fin dei conti credo di aver guidato bene, ma non è stato sufficiente. Non sono contento del risultato, ma ho fatto del mio meglio. Per quanto riguarda domani, non so cosa aspettarmi, ho bisogno di una gara pulita e poi spero di poter fare punti. Se ci sarà qualche opportunità, farò del mio meglio per coglierla“.



Go to Source

Commenti l'articolo