Amichevole Betis-Roma 5-2; giallorossi finiscono match in otto

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 07 AGO – La Roma perde il suo primo match precampionato in una partita che sa molto poco di amichevole con una serie infinita di falli, mini risse e tanto nervosismo. I giallorossi crollano 5-2 a Siviglia contro il Real Betis giocando per quasi mezz’ora in nove uomini per l’espulsione del capitano Pellegrini per proteste e di Mancini per doppia ammonizione. Rosso anche a Mourinho per le proteste, come per Pellegrini, dopo il gol di Moreno del 3-2 convalidato dall’arbitro spagnolo Jorge Figueroa Vázquez nonostante il pallone spinto in rete con la mano. A un quarto d’ora dal termine Roma in otto uomini per l’espulsione diretta anche di Karsdorp. Tra le poche note positive per i capitolini l’esordio con gol del neo giallorosso Shomurodov nel primo tempo (27′).    L’altro gol romanista del momentaneo 2-2 lo segna al 51′ Mancini con la collaborazione decisiva di Shomurodov che coglie la traversa servendo un assist perfetto al compagno.    Per gli spagnoli che dal 60′ in poi hanno vita facile giocando in superiorità numerica, a segno Sánchez (4′), Fekir (30′), Moreno (58′), Tello (80′), Rober (83′). (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source