>ANSA-BOX/Champions:Atletico beffato,Elanga entra e salva United

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 23 FEB – Si chiude in parità l’andata degli ottavi di finale di UEFA Champions League tra Atlético e Manchester United: i Colchoneros, in vantaggio in avvio di gara grazie a João Félix, colpiscono due traverse con Vrsaljko e Griezmann, Elanga entra dalla panchina e firma il definitivo 1-1. Una partita che l’Atletico Madrid aveva in mano e avrebbe meritato di vincere (dominio del gioco per lunghi tratti). Il tecnico degli spagnoli Simeone può solo recriminare per tutte le occasioni specate, mentre il ritorno in Inghilterra dopo questo 1-1 si presenta più difficile.    Finisce in parità una partita molto spettacolare a Da Luz, tra due squadre, Benfica e Ajax, che si sono affrontate a viso aperto, cercando fino all’ultimo il successo. Nel primo tempo sono i Lancieri a giocare meglio e a chiudere avanti grazie ai gol di Tadić e Haller, intervallati dall’autogol proprio del centravanti dell’Ajax. Nella ripresa, invece, i lusitani sfiorano più volte il pari e lo trovano con Yaremchuk che al 72′ di testa raccoglie la non perfetta respinta di Pasveer. Un gol speciale per il bomber ucraino che dedica il pari al suo Paese mostrando e baciando ripetutamente una maglia nera con lo stemma grigio dell’Ucraina. L’esultanza plateale sotto la curva dei tifosi del Benfica gli costerà anche l’ammonizione.    La qualificazione ai quarti si deciderà tutta all’Amsterdam Arena. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source