Aston Martin, due modelli speciali per James Bond

Formula 1 Sport

James Bond e Aston Martin sono due marchi che viaggiano a braccetto da tempo, complementari come le colline britanniche e la pioggia. Il nuovo film della fortunata serie, il 25°, doveva uscire in primavera; ma la pandemia di Covid-19 ha stravolto i piani della Metro-Goldwyn-Mayer. Dunque No Time to Die uscirà a novembre, mentre Aston Martin ha deciso di mostrare appena dopo Ferragosto due modelli speciali per celebrare il film.

Trattasi della Vantage 007 Edition, che rende omaggio alla Aston Martin V8 ‘The Living Daylights’ (in Italia ‘Zona Pericolo), mentre la DBS Superleggera 007 Edition è stata dedicata alle specifiche proprie del prossimo film basato sulla narrativa di Ian Fleming. Nel fim, invece, si vedranno diversi modelli: DB5, V8, DBS Superleggera e Valhalla. Come si diceva un tempo, “a Daniel Craig piace questo elemento“.

Le due edizioni speciali sono state progettate e realizzate da Q by Aston Martin, la divisione della casa inglese che si occupa di personalizzazioni su misura. Ad esempio la Vantage 007 Edition presenta trattamenti di styling esterni peculiari, guidati da una griglia con cornice cromata che richiama l’aspetto del classico V8 del marchio. Notevole anche il diffusore adornato da un giallo tratteggiato che si ispira alle strisce di pericolo sui razzi dell’auto del film. A richiesta si può inserire un set di sci e portasci in edizione limitata ispirati a The Living Daylights.

Il colore sarà l’originale Cumberland Grey, mentre gli interni saranno presentati in pelle nera (ossidiana e cromo scuro) con il marchio 007 applicato sulla console centrale (nelle auto dotate di cambio manuale). Le alette parasole di tutte le auto porteranno un altro sottile riferimento cinematografico sotto forma di una frequenza della stazione radio ricamata – 96.60 (FM) – cioè la frequenza della polizia russa che Bond utilizzò per la sua fuga nello stesso film del 1987. Anche i mirini incisi sulle leve del cambio al volante della vettura alludono al sistema di guida missilistico visto nel film. Gli esemplari di Vantage 007 Edition saranno in tutto 100, con un prezzo di vendita di quasi 180 mila euro.

Per quanto riguarda l’Aston Martin DBS Superleggera, la produzione dell’edizione 007 sarà rigorosamente limitata a sole 25 auto di serie, lo stesso numero dei film dedicati fino a oggi a James Bond. L’auto sfoggia una vernice esterna speciale in grigio ceramico con tetto, calotte degli specchietti, splitter, diffusore in fibra di carbonio di colore nero. Gli interni saranno particolarmente scuri. Inoltre, un’esclusiva della 007 Edition saranno le ruote con raggi in nero lucido da 21 pollici. Il costo sarà di 308 mila euro, con prime consegne a inizio 2021.



Go to Source

Commenti l'articolo