Audi, i modelli RS rimarranno a trazione integrale

Formula 1 Sport

Il recente debutto dell’Audi R8 V10 a trazione posteriore non si tradurrà in un’inversione di tendenza per la casa dei quattro anelli, famosa in tutto il mondo per il sistema di trazione integrale Quattro, impiegato sia sui modelli della gamma tradizionale che sulle versioni ad alte prestazioni concepite dagli ingegneri dalla divisione Audi Sport. Quest’ultima ha cambiato nome nel 2016, abbandonando la denominazione Audi Quattro proprio per non creare ambiguità tra la clientela, che avrebbe potuto confondere il reparto racing della casa di Ingolstadt con il celebre schema di trazione nato negli anni ’80 per dominare i rally e da allora punto d’orgoglio per l’azienda tedesca.

Audi, 20 modelli elettrici entro il 2025

Una virata verso la trazione posteriore consentirebbe ad Audi di sviluppare senz’altro più velocemente versioni elettrificate e di tagliare significativamente le emissioni inquinanti dei propri modelli sportivi, aspetto quest’ultimo non trascurabile considerati i continui e sempre più severi inasprimenti delle normative antinquinamento, ma dai piani alti della casa di Ingolstadt fanno sapere che i modelli della gamma RS resteranno fedeli alla trazione integrale Quattro. Rolf Michl, responsabile vendite e marketing di Audi Sport, ha spiegato come la trazione posteriore resterà una prerogativa esclusiva della R8: “Abbiamo utilizzato la trazione posteriore, ma Quattro rimane una parte imprescindibile del nostro patrimonio tecnologico. Garantisce una guida sicura e agile e rende le nostre auto competitive. Le quattro ruote motrici non saranno un problema neanche con l’introduzione di versioni ibride o elettriche”.
Parlando ancora della R8, il cui futuro è stato a lungo messo in discussione, Michl ha dichiarato che “è una delle auto più importanti del marchio Audi e ci stiamo impegnando al massimo affinché abbia prospettive di sviluppo concrete”. Stando alle ultime notizie riportate da Autocar, Oliver Hoffmann, numero uno di Audi Sport, ha confermato che la prossima generazione della R8 sarà elettrificata, anche se non è ancora chiaro se si tratterà di un’ibrida o di un’elettrica pura. Sulla base delle ultime indiscrezioni, però, la seconda opzione sembra la più probabile. La R8 diventerebbe così il secondo modello elettrico di Audi Sport dopo l’E-tron GT RS attesa entro i prossimi dodici mesi.



Go to Source

Commenti l'articolo