Azzurri: il 9/9 in Macedonia, a ottobre si gioca a Wembley

Pubblicità
Pubblicità

Da qui a inizio settembre, quanto è previsto il prossimo raduno della Nazionale a Coverciano, manca poco e ciò spiega come la Figc non possa permettersi di perdere tempo nello scegliere il successore di Roberto Mancini. La pausa delle nazionali arriverà dopo le prime tre giornate di campionato. Questo il cammino azzurro.    – L’Italia fa parte del gruppo C delle qualificazioni europee, dove è attualmente terza con 3 punti, alla pari con la Macedonia del Nord e dietro all’Inghilterra che ne ha 12 (ma ha giocato 4 partite contro le 2 degli azzurri) e all’Ucraina che ne ha 6.    – I prossimi impegni dell’Italia sono previsti per il 9 settembre sul campo dei macedoni e il 12, sempre di settembre, in casa con l’Ucraina. Il raduno e’ programmato dopo la terza giornata di A, che si conclude domenica 3 settembre. Le convocazioni, le prime del nuovo ct, dovrebbero arrivare tra venerdi’ e sabato di quel fine settimana.    – A ottobre l’Italia tornerà in campo per affrontare Malta in casa il 14 e per il big match del 17 contro l’Inghilterra a Wembley, rivincita della finale di Euro 2020.    – L’anno azzurro si chiuderà a novembre con gli impegni del 17 in casa con la Macedonia del Nord e del 20 in trasferta contro l’Ucraina.    
Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *