Barcellona: Xavi, ‘miglior club del mondo deve vincere’

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 06 NOV – Xavi Hernandez ha già parlato da allenatore del Barcellona prima di salire sull’aereo che da Doha lo sbarcherà a Barcellona nel primo pomeriggio. La presentazione ufficiale dell’ormai ex tecnico dell’Al Sadd è prevista per lunedì. “Lavoreremo al massimo. Siamo il Barca, siamo nel miglior club del mondo – ha detto il nuovo allenatore dei blaugrana a Mundo Deportivo – e il miglior club del mondo deve vincere, non può pareggiare o perdere. Cercheremo di rendere i giocatori felici, dovremo lavorare duro e con obiettivi chiari di vittoria. Sono molto positivo e dovrò lavorare molto per far funzionare le cose”.    Il contratto firmato con il club dove ha giocato sino al 2015 lo lega al Camp Nou fino al 2024. “Torno nel posto che mi ha visto crescere, torno al club della mia vita”, ha scritto Xavi in un post su Instagram.    E’ “la sfida più grande della mia carriera, una sfida importante, torno a casa, al Barça, e – ha spiegato l’ex centrocampista – sono molto felice. Tutti hanno fatto la loro parte, soprattutto il club, sono molto grato al Barca”.    La prima cosa che Xavi intende fare sulla panchina è “parlare con i giocatori. Non è il momento più bello della storia del club ma voglio spiegare qual è la mia idea. E lavorare duro, fare squadra. Ma ovviamente ho bisogno di parlare con loro per capire come stanno”.    Per Xavi essere nella rosa del Barca con amici con cui ha condiviso lo spogliatoio, come Busquets, Piqué, Sergi Roberto, Alba e Ter Stegen è positivo: “Lo vedo come un vantaggio, mi è già successo all’Al Sadd. Conosco molto bene cinque giocatori perché erano compagni di squadra e lo vedo come un punto positivo perché so come si allenano, so come sono”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source