Bartomeu prepara futuro Barca, colloqui con Koeman

Calcio Sport

(ANSA) – ROMA, 17 AGO – Josep Maria Bartomeu, presidente del Barcellona, ha deciso di intervenire personalmente per avviare la rivoluzione del Barcellona, dopo la scioccante eliminazione dalla Champions contro il Bayern Monaco, vittorioso 8-2 sui catalani.    Con l’allenatore Quique Setien e il ds Eric Abidal ormai al capolinea, il n.1 dei catalani – secondo il Mundo Deportivo – vuole puntare su un nome suggestivo cui affidare la panchina.    Ronald Koeman, che con il suo gol su punizione regalò nel 1992 la prima Champions al Barcellona, è il favorito. L’olandese non è l’unico della lista, ma quello con il maggior numero di estimatori, dentro e fuori il club.    Bartomeu ha avviato personalmente i colloqui con Koeman, chiedendogli la disponibilità ad allenare il Barca. Il possibile arrivo dell’olandese al Camp Nou, però, non è facile. Attuale ct dell’Olanda, Koeman non è disposto a trasferirsi al capezzale del Barca solo per 10 mesi: lascerebbe il proprio Paese solo per un progetto sportivo a lungo termine e, se Bartomeu lo facesse firmare per tre anni, condizionerebbe anche la scelta del proprio successore alla presidenza.    Koeman, dunque, sarebbe davvero disposto a lasciare la Nazionale olandese per allenare un Barcellona senza grandi disponibilità economiche, dunque impossibilitato ad acquisire rinforzi per la prossima stagione e che peraltro – fra qualche mese – avrà un nuovo presidente? Un interrogativo al momento senza risposta. (ANSA).   



Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi