Bottas: “Limitati i danni”

Formula 1 Sport

Dopo due Gran Premi, quando la Formula 1 lascia l’Austria per trasferirsi in Ungheria, è ancora Valtteri Bottas il leader della classifica mondiale. Il pilota finlandese oggi ha chiuso la gara al secondo posto, risalendo bene e in maniera convincente dalla quarta casella di partenza dopo le qualifiche problematiche di ieri. Il ragazzo di Nastola ha vissuto certamente il momento più emozionante e complicato della sua domenica nel duello finale avuto con Max Verstappen. Dopo qualche tentennamento l’alfiere della Mercedes è riuscito a prevalere sull’olandese di casa Red Bull, permettendo alla squadra di festeggiare la prima doppietta del 2020 e a se stesso di mantenere un buon gap di vantaggio su Lewis Hamilton.

“Sicuramente il sabato è sempre importante, soprattutto quando si deve poi affrontare una gara gara asciutta – ha spiegato l’ex pilota della Williams a Sky Sports F1 – ma ovviamente ieri non è stata la giornata ideale dal mio punto di vista. Quindi quella di oggi è stata un po’ una limitazione dei danni. Alla fine non è andata male, poteva andare peggio. Abbiamo portato a casa la prima doppietta per noi come squadra. Bisogna prendere gli insegnamenti ed andate avanti. La battaglia con Verstappen ha mantenuto la gara piuttosto interessante – ha concluso il leader della classifica – ho sempre avuto chiaro in mente l’obiettivo per cui stavo lottando. Ho fatto un primo tentativo, poi il secondo è andato a buon fine“.



Go to Source

Commenti l'articolo