Cagliari: Mazzarri, recuperi devono essere giocati subito

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – CAGLIARI, 27 MAR – “Chiudiamo bene il campionato e regaliamo ai tifosi le soddisfazioni che meritano: il loro sostegno è il nostro valore aggiunto”. È il messaggio lanciato dall’allenatore del Cagliari Walter Mazzarri, ai microfoni di Sky Sport in vista delle ultime otto partite che decideranno la corsa salvezza.    Qualche polemica sulle sfide ancora da giocare. “Trovo assurdo che a otto giornate dalla fine ci siano squadre impegnate nella lotta salvezza con una o due partite da recuperare. È necessaria una riflessione immediata, occorrerebbe cambiare le regole della giustizia sportiva. Le partite si devono rigiocare subito: siamo già in ritardo, si può falsare il campionato. Recuperiamo al più presto le gare che mancano”.    Ma l’invito è sempre quello: la squadra deve fare da sola i punti che servono senza badare alle rivali. “I ragazzi stanno facendo vedere di essere una squadra vera, un gruppo unito che corre, pressa e che fa un bel calcio. Al di là di qualche episodio sfortunato – evidenzia Mazzarri – dall’inizio del girone di ritorno ce la siamo giocata con tutti e i nostri tifosi sono stati orgogliosi di vedere un Cagliari così arrembante”.    Un cammino difficile. “Arrivando qui in corsa ho trovato delle difficoltà maggiori rispetto a quanto immaginassi, anche se nel girone di andata avremmo meritato qualche punto in più. A gennaio con la società abbiamo fatto scelte coraggiose che ci hanno ripagato. Stiamo lavorando bene con molti giovani italiani, questo giova a noi e all’intero movimento azzurro”.    Il futuro? “Il Cagliari – conclude Mazzarri – gode di infrastrutture importanti, come il nostro centro sportivo; un grande bacino di pubblico; la squadra rappresenta non solo una città, ma un’intera Isola: qui ci sono i presupposti per lavorare bene e fare buone cose”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source