Calcio: Andreazzoli, ho risposto con entusiasmo all’Empoli

Pubblicità
Pubblicità

Aurelio Andreazzoli, nuovo allenatore dell’Empoli dopo l’esonero di Paolo Zanetti, è stato presentato dal presidente Fabrizio Corsi e dal direttore sportivo Pietro Accardi. Il tecnico massese è già al lavoro da ieri ed è già iniziata la sua ‘cura’. “Ho risposto alla chiamata del ds Accardi con assoluto entusiasmo, mi sembrava ieri il giorno in cui ho lasciato Empoli. Sono sempre stato trattato bene qui. E le parole del ds e del presidente lo dimostrano.    Sono apprezzato da ambiente e società. Cosa posso volere di più.    Inoltre non è che ci siano tante occasioni di allenare in Serie A, lo faccio in una piazza a cui sono molto legato, a cui voglio bene, mi sembra che mi vogliano bene e quindi eccomi”.    Parlando dell’addio a Zanetti, Corsi ha commentato: “Non è la prima volta che c’è un esonero, ma è stata sicuramente più dolorosa del normale. Con Zanetti abbiamo vissuto momenti bellissimi e ci ha regalato grandi soddisfazioni. Purtroppo questo avvio di stagione ha fatto emergere problemi evidenziati non solo sul piano dei risultati. Per noi la migliore soluzione era Aurelio. Sappiamo con esattezza cosa può darci, sia per il gioco sia su un piano dei miglioramenti dei singoli. Insomma, è una garanzia”.    Il nuovo tecnico ha già diretto tre allenamenti e si prepara a un doppio impegno casalingo: domenica contro l’Inter e poi fra una settimana, mercoledì, con la Salernitana.   
Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source