Calcio: Cagliari in crisi, da domani tutti in ritiro

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – CAGLIARI, 02 NOV – Cagliari in ritiro da domani sino a sabato, giorno della partita in casa con l’Atalanta. La decisione era stata anticipata dal presidente Tommaso Giulini subito dopo la sconfitta con il Bologna. Ieri era una possibilità subordinata al benestare del tecnico Mazzarri, oggi è ufficiale.    La squadra si ritroverà domani pomeriggio per il consueto allenamento. E rimarrà nel centro sportivo di Assemini per ritrovare compattezza e concentrazione per provare a risalire in classifica e a lasciare l’ultimo posto.    Assente giustificato Keita, costretto addirittura al ricovero in ospedale nel reparto di Otorinolaringoiatria del Santissima Trinità di Cagliari. Tutta colpa – spiega il club rossoblù – di un ascesso retro tonsillare che richiede specifiche cure ospedaliere. Le sue condizioni vengono monitorate dallo staff medico. L’attaccante senegalese sarà costretto a saltare la gara con l’Atalanta.    Oggi alla ripresa degli allenamenti hanno proseguito il personalizzato Ceter, Dalbert e Walukiewicz. A parte anche Ceppitelli, bloccato da una lombalgia. Intanto si cerca di mantenere il contatto con i tifosi, molto delusi a giudicare dai commenti sui social: con l’Atalanta curve a 15 euro. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source