Calcio: Conte, “mai pensato di dimettermi dopo ko Burnley”

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – LONDRA, 25 FEB – Retromarcia di Antonio Conte: il tecnico del Tottenham smentisce di aver mai preso in considerazione di dimettersi, giustificando lo sfogo post-Burnley con l’amarezza per la sconfitta. “Non ho mai pensato alle dimissioni dopo la sconfitta contro il Burnley – ha detto oggi il tecnico – Quando perdo, se c’è qualcuno che si aspetta che mi presenti in conferenza stampa ridendo…non sono quel tipo di persona, mi dispiace se metto in mostra la mia delusione. Ho sempre bisogno almeno di un giorno per recuperare, non riesco neppure ad andare fuori a cena. In quelle circostanze preferisco restare da solo e analizzare la partita”.    Nel corso della conferenza stampa alla vigilia della trasferta contro il Leeds, Conte ha anche rivelato di aver parlato con il presidente del Tottenham, Daniel Levy, ricevendo il massimo sostegno. “Il presidente sa bene che sono qui per aiutare il club in ogni momento – ha aggiunto – Lo farò fino alla fine. E’ la realtà e lui sa che io lavoro duramente. Ha grande rispetto per il nostro lavoro, mio e del mio staff”.    (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source