Calcio: da De Rossi a Barzagli, ecco nuovi allenatori Uefa Pro

Pubblicità
Pubblicità

Da De Rossi a Barzagli, da Palladino ad Aquilani. A Coverciano sono tanti gli ex che hanno superato l’esame da allenatore Uefa Pro, il ‘master’ che rapprsenta il massimo livello dei tecnici. Ma ad esser risultato il migliore non e’ un campione del passato: in testa alle graduatorie, Filippo Lorenzon, football analyst dell’Inter.    Il corso UEFA Pro, il cosiddetto ‘Master’, rappresenta il massimo livello di formazione riconosciuto a livello europeo per un tecnico, la cui qualifica abilita a guidare qualsiasi squadra, comprese quelle partecipanti ai campionati di Serie A e Serie B. Dura un’intera stagione, da settembre a giugno, coinvolgendo gli allievi – oltre alle consuete lezioni, in aula e sul campo, a Coverciano – anche in alcuni stage presso club italiani o stranieri.    Gli abilitati. Tra i neo allenatori UEFA Pro sono molti i nomi noti del calcio italiano, a cominciare dai tre campioni del mondo nel 2006, Marco Amelia, Andrea Barzagli e Daniele De Rossi, e dal vice campione europeo nel 2012 con la nazionale azzurra, Antonio Nocerino. Tra i tecnici che hanno appena ottenuto la qualifica Uefa Pro anche l’allenatore del Monza, Raffaele Palladino; il neo allenatore del Pisa, Alberto Aquilani, e quello del Nizza, Francesco Farioli.    Questo l’elenco completo di tutti i neo allenatori UEFA Pro diplomati: Marco Amelia, Alberto Aquilani, Andrea Barzagli, Luca Belingheri, Manuel Julio Cordeiro Da Silva, Emilio De Leo, Daniele De Rossi, Daniele Di Donato, Francesco Farioli, Manuel Iori, Abdoulay Konko, Filippo Lorenzon, Antonio Nocerino, Raffaele Palladino, Bruno Trocini e Felice Tufano.   
Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *