Calcio: Empoli; Andreazzoli, Fiorentina più forte ma gara aperta

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – EMPOLI (FIRENZE), 02 APR – Il derby come via d’uscita da un periodo che vede l’Empoli senza vittorie da 13 turni. L’allenatore Aurelio Andreazzoli in vista della gara del ‘Franchi’ di Firenze contro la Fiorentina presenta la sfida alla squadra di Italiano: “Chiaramente è una gara diversa dalle altre, ma a noi principalmente ci interessa la classifica – ha detto -. Poi è un derby, dobbiamo affrontarlo con la consapevolezza che sono più forti di noi. Cercheremo di mettere tutte le energie necessarie per superare una squadra che è più forte di noi. Cercheremo di ripetere quello che abbiamo fatto”.    Dopo la sosta e tanti azzurri chiamati nelle nazionali per Andreazzoli la squadra è in grande forma: “Molto bene. A volte pensando alla formazione mi viene più da considerare i problemi, questa volta dico che tutti sarebbero meritevoli di far parte del match – ha osservato -. Sono in crescita, poi ovviamente bisogna vedere alla prova dei fatti, sul campo”.    La Fiorentina è più forte, ma le statistiche dell’Empoli lo avvicinano molto ai viola. Per Andreazzoli “è una gara aperta.    Lo dimostrano i fatti e abbiamo fatto una gara alla pari all’andata. Siamo stati bravi anche dovendola inseguire. A noi manca qualcosa dal punto di vista individuale e dell’esperienza.    Giochiamo in uno stadio che a me piace molto, spero sia pieno e che ci sia tanta gente. Sarà una bella cornice”. Quanto alla Fiorentina: “La squadra pensa a giocare sempre, ha una grossa spiccata identità – ha detto -. Quando incontri una squadra che ha questa dote non devi basarti solo sulle individualità ma anche al contorno. Loro hanno tante cose che fanno a occhi chiusi e con una dedizione e una forza particolare”. (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source