Calcio: Figc, Pirlo a maggio nella ‘Hall of Fame’

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 14 MAR – “È una grande emozione entrare nella Hall of Fame, un grande onore”. Andrea Pirlo ha salutato così il suo ingresso nel sodalizio più prestigioso del calcio italiano, un ingresso che risale al febbraio di due anni fa, ma che a causa della pandemia lo vedrà ricevere il premio solo il prossimo maggio, quando dovrà consegnare al Museo del Calcio un cimelio di una carriera ricca di soddisfazioni.    “Non so ancora cosa porterò – ha aggiunto l’ex centrocampista azzurro – sceglierò tra maglie, palloni e altri oggetti che ho a casa. Il Museo del Calcio è un posto bellissimo, dove tutti noi possiamo rivivere le emozioni del passato, con la speranza che presto si aggiungano nuovi trofei da vedere”.    E di trofei ne ha vinti tanti Pirlo – ricorda la Federcalcio – che con le maglie di Milan e Juventus ha messo in bacheca due Champions League, una Coppa del Mondo per Club, due Supercoppe UEFA, sei Scudetti e due Coppe Italia. Ma è in Nazionale che si è tolto la soddisfazione più grande, laureandosi Campione del Mondo nel 2006 insieme ad altri quattro Azzurri presenti nella ‘Hall of Fame’ nella categoria ‘Giocatore Italiano’: Alessandro Del Piero, Francesco Totti, Fabio Cannavaro e Alessandro Nesta.    (ANSA).   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source